PERFORMANCE MUSICA SPORT MANAGEMENT - brain gym

Vai ai contenuti

Menu principale:

PERFORMANCE MUSICA SPORT MANAGEMENT





"LA PECULIARITA' DELL' EDU-K® CONSISTE NEL DARE ALLE PERSONE LA POSSIBILITA' DI PERCEPIRE LA DIREZIONE VERSO CUI DIRIGERSI"  P.Dennison

PERFORMANCE




L' EDU-K® è particolarmente utile in ogni campo della performance - teatro, musica , danza .
Applicata durante le esercitazioni, lo studio, le prove e la memorizzazione dei testi e dei movimenti e di tutti gli elementi che compongono la realizzazione di una performance, è di grande aiuto al perfezionamento nonchè all' esattezza della riproduzione musicale, dei testi e delle sequenze motorie e alla loro coordinazione con l'espressione artistica nelle sue più raffinate espressioni.
Chi applica l'EDU-K
® al lavoro artistico - strumentisti, danzatori, attori - sperimenta una particolare spontaneità, libertà e naturalezza nell' eseguire i passaggi tecnicamente più complessi, un' apertura della propria percezione e intuizione, una inaspettata riserva di energia fisica, intellettuale ed emotiva sia durante la preparazione sia durante la performance stessa.
Si aprono soluzioni inusuali ai passaggi tecnici più ardui e faticosi e quindi un'organizzazione più vantaggiosa rispetto al contesto (brano musicale, testo teatrale, pezzo di danza) che rende più facile e coerente l'esecuzione in pubblico.


Di conseguenza la qualità della performance risulta molto superiore allo standard personale.
La capacità di comunicazione e di controllo ne beneficia particolarmente, anche dove ci sia uno stress legato a forme ansiose come la paura da palcoscenico.




SPORT

I ricercatori hanno ormai dimostrato la base scientifica che supporta la teoria sostenuta da molti allenatori sportivi secondo la quale gli atleti che mentalmente immaginano e allenano il movimento prima di una prestazione hanno risultati più rilevanti.
"Apprendere uno schema motorio osservandolo e praticandolo mentalmente grazie alla visualizzazione allena il cervello ad usare i percorsi neurologici che controllano la muscolatura coinvolta. Un tale allenamento implica  minuscole oscillazioni muscolari che inviano un'ondata di informazioni sensoriali dalla muscolatura al cervello e rinforzano la rete neurale."(C.Supply)
Quando questo allenamento mentale e propriocettivo è associato ai tests del Brain Gym
® l'atleta ha la possibilità di superare i record e raggiungere un alto livello di prestazione con il minimo sforzo. L'accesso alla "zona" è più rapido grazie all'integrazione, durante la fase di allenamento, di elementi motori nuovi. La zona è uno stato di attenzione e di focalizzazione in cui

il campo percettivo sensoriale esclude gli elementi circostanti o comunque dà la precedenza ad un oggetto (la palla) o ad una sensazione corporea delimitata (il mio braccio). In questo stato i rumori (pubblico) sono esclusi così come altre componenti dell'esperienza (altri giocatori, campo). Si ha la sensazione che il tempo sia rallentato e che non esista nè passato nè futuro, nè successo nè fallimento, totale assenza di giudizio. I lobi frontali escludono gli stimoli sensoriali provenienti dall'ambiente. L'intenzione è l'unica guida del sistema. In questo stato la mente è nella condizione ottimale per apprendere. Si realizza uno stato di assoluta coerenza.
Molti sportivi utilizzano Brain Gym® in gare a livello olimpionico nel nuoto, nel tennis, nel golf, ecc.
Con l'applicazione della Edu-k
® l'ansia da prestazione cala fino al livello utile e grazie ad una coordinazione migliore i risultati migliorano notevolmente.


MANAGEMENT

La Educational Kinesiology® è impiegata nel mondo del lavoro e del management come strumento ideale per un'organizzazione efficace del lavoro, per l'abbattimento dello stress, per l'incentivazione della motivazione, per una qualità superiore del lavoro e della produzione.
Grazie all'applicazione degli esercizi Brain Gym®, in relazione a determinati obiettivi, l'attività dei lobi frontali riceve un' adeguata stimolazione e la persona accede facilmente al proprio potenziale fisico e intellettuale realizzando una maggiore capacità di intuizione e di creatività, maggiore capacità decisionale e scelte vincenti mirate allo sviluppo e alla produzione.
Una buona funzionalità della neocorteccia frontale permette di centrare chiaramente gli obiettivi e di considerare il contesto sufficientemente da poterli realizzare nel più breve tempo possibile e con il minor dispendio di energie, riducendo i costi e aumentando la produzione e il profitto.Quando i due emisferi cerebrali sono coordinati la persona è in grado di seguire un'organizzazione predefinita con ordine e senza stress e nel contempo di mantenere l'apertura agli elementi circostanti che possono facilitare e rendere eccellente il processo.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu